Chi sono

Classe 1981, palermitano, da sempre impegnato nella società civile, nella tutela delle categorie più deboli e nella valorizzazione del territorio, Rosario Arcoleo si candida nella lista “Democratici e popolari”.

Inizia il suo percorso di partecipazione alla cosa pubblica da giovanissimo: a scuola, il Vittorio Emanuele III, è rappresentante di classe per due anni consecutivamente.
Negli anni dellUniversità è sempre rappresentante presso la Facoltà di Ingegneria della città.

Si avvia verso una fase della vita politica di maggiore investimento quando, nel 2007, viene eletto nelle fila della Margherita come Consigliere della VII Circoscrizione. In quello stesso anno diventa segretario del movimento giovanile del suo partito.

L’anno seguente contribuisce alla nascita del PD a Palermo ed è nominato suo capogruppo sempre al Consiglio della VII.

Nel 2012 si Candida al Consiglio Comunale nella lista del Candidato Sindaco del Partito Democratico, Fabrizio Ferrandelli. Si posiziona quinto.

 

L’impegno

La visione che Rosario ha di Palermo è quella di una città reattiva e accogliente, che valorizza le sue risorse, che investe nel  turismo e che migliora la qualità di vita del cittadino.

Sono essenzialmente tre i punti su cui intende investire prioritariamentenel corso della  sua attività consiliare:

– L’attività sociale per la disabilità;

– Il Turismo;

– Una visione innovativa del trattamento dei rifiuti.

Pin It on Pinterest